La7 sulla rotta degli squali

Estate in compagnia degli squali in TV: Missione Natura, il programma naturalistico de La7, si occuperà spesso di questi animali. Si inizia il 9 maggio con la proiezione di Sharkwater, ma il conduttore del programma – Vincenzo Venuto, biologo – si immergerà nel corso delle diverse puntate con alcune fra le specie di squali più “malfamate” del mondo, dimostrando che la loro cattiva reputazione è assolutamente ingiustificata. Anche quest’anno Vincenzo racconterà in un blog di Missione Natura il “dietro le quinte” del programma. Ecco il primo post:

Si riparte per questa nuova edizione di Missione Natura e sono particolarmente emozionato. Parleremo di squali e per incontrarli ci immergeremo senza protezioni in Sudafrica, al largo di Cape Town e di Durban. Avevo pensato a questa missione lo scorso anno. A darmi l’idea è stato Federico, il nostro operatore subacqueo, durante il viaggio di ritorno dall’Ecuador.

Quello che vorrei fare in questa puntata è immergermi con gli squali più pericolosi del mondo per dimostrare che non sono dei mostri assetati di sangue; questo ci permetterà anche di parlare della tragedia che sta colpendo questi pesci. Gli squali infatti ogni anno vengono pescati a milioni per le loro pinne che i cinesi considerano una prelibatezza… continua a leggere!

Annunci

  1. Riccardo M.

    Grande programma. Mi sono cosi’ incazzato a vedere cosa e’ capace di fare la stupidita’ umana che ogni tanto dovevo cambiare programma per calmare i nervi.
    Complimenti per il lavor fatto. Ripeto e’ stato un grande documentario.
    Ciao da Riccardo.

  2. Tullio

    Bellissima la puntata di ieri.. sono un appasionato di squali e quello che sta succedendo da qualche anno a questa parte è veramente una cosa ingiusta vorrei far provare a queste persone che se invece pescare gli squali con esche illegali perchè nn vanno di persona, con quel coltellino del cazzo, in acqua a tu per tu con uno squalo e vediamo se a bordo portano le pinne oppure qualche mezzo busto..Comunque è una cosa atroce non c’è rispetto per loro bisogna fermare tutto ciò che sta accadendo, l’unica creatura che sicuramente ha la storia del nostro pianeta dovremmo tenercela stretta… fisco qui altrimenti cominciano gli insulti per quella razza di ignoranti che continuano quellta tremenda mattanza..
    complimenti per lavoro
    Tullio

  3. antonella camposarcuno

    Abbiamo visto, io e mio marito, la bellissima trasmissione carica di immagini strazianti. Bisogna parlare di queste crudeltà e la gente deve vedere ….. è troppo facile voltare la testa dall’altra parte. Da sempre mi interesso di maltrattamento animale e mi occupo di divulgare anche io nel mio piccolo gli appelli e le firme x le petizioni x gli animali.Vi scongiuro continuate anche con gli orsi della bile! La gente comincia a sapere e comincia ad aver vergogna e terrore di questa crudeltà dilagante che rischia di inghiottire il mondo intero. Bravi tutti e forza Vincenzo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: