Carcario, lo squaletto solitario /3

Ecco di nuovo Carcario, lo squaletto solitario nato nell’arcipelago toscano ( e dalla penna di Enrico “Galeo” Malanima, di Prato).

“Parla un vernacolo che è un misto tra livornese, fiorentino e grossetano” racconta il Galeo: ” Girera’ tutti i mari del mondo e si scontrera’ con tutte le problematiche inerenti al mare. E’ uno squaletto buono (come tutti gli altri squali d’altronde)… soprattutto perche’ diverso da noi umani.” Questa era la prima puntata

(clicca per ingrandire)

testi e disegni: galeodesign, Enrico Malanima, Prato

Annunci

Un Commento

  1. GIOVANNA

    Carcario è anche divertente…woh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: