Un errore di rotta portò gli squali bianchi dall’Australia in Mediterraneo?

una delle pinne di squalo bianco di Favignana, raccolta da MedSharks per i ricercatori dell'Università di Aberdeen

E’ l’unica risposta che i ricercatori dell’Università di Aberdeen riescono a dare a una incredibile scoperta: gli squali bianchi mediterranei hanno un corredo genetico diverso da quello degli squali del vicino atlantico, ma uguale a quello degli squali australiani!

I ricercatori hanno analizzato i pochissimi campioni di DNA disponibili in Mediterraneo, appena quattro, ma i risultati non lasciano dubbi. Per spiegare questa stranezza Les Noble, dell’Università di Aberdeen, in Scozia, e autore principale dello studio, suggerisce i cambiamenti climatici.

Gli squali bianchi compiono regolarmente lunghissime migrazioni in cerca delle loro prede, seguendo correnti che, a causa del diverso clima, scorrevano in modo diverso dalle attuali. Un errore di navigazione, ipotizzano gli scienziati, portò alcuni di alcuni ad entrare in Mediterraneo e fra di essi anche qualche femmina gravida,  che qui partorì. L’abitudine degli squali bianchi a tornare a riprodursi nello stesso luogo dove sono nati avrebbe reso i figli degli “smarriti” il nucleo fondatore di una nuova popolazione mediterranea. Questa scoperta evidenzia come gli squali bianchi mediterranei, inseriti nella Lista Rossa delle specie a rischio estinzione, siano in una situazione critica, visto che non possono contare su eventuali “rinforzi” atlantici.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: