l’Europa e gli squali

L’Europa è fra i principali responsabili della pesca e della scomparsa degli squali non solo nelle nostre acque, ma in quelle di tutto il mondo. Ne abbiamo pescati troppi, e troppi continuiamo a pescarne. Esistono pochi limiti specifici alla pesca

l’Europa e gli squali

L’Europa è fra i principali responsabili della pesca e della scomparsa degli squali non solo nelle nostre acque, ma in quelle di tutto il mondo. Ne abbiamo pescati troppi, e troppi continuiamo a pescarne. Esistono pochi limiti specifici alla pesca

ami salva-squali in futuro?

Trovata forse la soluzione per evitare che gli squali finiscano nei palangari dedicati a tonni e pescispada? Forse, anche se ci vorrà ancora tempo e lunghe sperimentazioni. Ma il risultato è promettente e importante, perché il by-catch, la cattura accidentale

ami salva-squali in futuro?

Trovata forse la soluzione per evitare che gli squali finiscano nei palangari dedicati a tonni e pescispada? Forse, anche se ci vorrà ancora tempo e lunghe sperimentazioni. Ma il risultato è promettente e importante, perché il by-catch, la cattura accidentale

trigone gigante… d’acqua dolce!

Dieci persone per sollevarlo: era davvero impressionante questo trigone d’acqua dolce pescato nel Bang Pakong River a Chachoengsao, in Tailandia. L’eccezionale preda è stata fotografata dal biologo Zeb Hogan, dell’Università del Nevada, responsabile del progetto “ Megafish” del National Geographic

trigone gigante… d’acqua dolce!

Dieci persone per sollevarlo: era davvero impressionante questo trigone d’acqua dolce pescato nel Bang Pakong River a Chachoengsao, in Tailandia. L’eccezionale preda è stata fotografata dal biologo Zeb Hogan, dell’Università del Nevada, responsabile del progetto “ Megafish” del National Geographic

E siamo a 300!!!

Oggi, 14 maggio, alle 13 è arrivata la firma n.300 per la nostra petizione per gli squali. Un ottimo risultato ottenuto in pochi giorni “solo” con il traino di Missione Natura, che ha mostrato il documentario SharkWater. L’appello è poi

E siamo a 300!!!

Oggi, 14 maggio, alle 13 è arrivata la firma n.300 per la nostra petizione per gli squali. Un ottimo risultato ottenuto in pochi giorni “solo” con il traino di Missione Natura, che ha mostrato il documentario SharkWater. L’appello è poi

il vostro grido: salviamo gli squali!

Ecco alcuni dei commenti alla petizione… Christina: Pochi “uomini” hanno il potere di cambiare le cose. Spero che abbiano gli strumenti e la forza di agire per il bene collettivo di ogni habitat che appartiene a questa terra. Danilo “Gli

il vostro grido: salviamo gli squali!

Ecco alcuni dei commenti alla petizione… Christina: Pochi “uomini” hanno il potere di cambiare le cose. Spero che abbiano gli strumenti e la forza di agire per il bene collettivo di ogni habitat che appartiene a questa terra. Danilo “Gli

oltre 150 firme in un paio di giorni!!

Fantastico! Sono oltre 150 e da tutta Italia le firme già raccolte per chiedere ai nuovi ministri dell’Ambiente e della Pesca di adoperarsi per proteggere gli squali. Continuate a firmare e invitate i vostri amici a farlo! E se prendi

oltre 150 firme in un paio di giorni!!

Fantastico! Sono oltre 150 e da tutta Italia le firme già raccolte per chiedere ai nuovi ministri dell’Ambiente e della Pesca di adoperarsi per proteggere gli squali. Continuate a firmare e invitate i vostri amici a farlo! E se prendi

firma anche tu!

Il traino di Sharkwater ha lanciato in grande stile la petizione per la protezione degli squali lanciata da MedSharks e tutte le associazioni della coalizione Shark Alliance. Sono più di un centinaio le firme già arrivate! La petizione – Chiediamo

firma anche tu!

Il traino di Sharkwater ha lanciato in grande stile la petizione per la protezione degli squali lanciata da MedSharks e tutte le associazioni della coalizione Shark Alliance. Sono più di un centinaio le firme già arrivate! La petizione – Chiediamo

stasera Sharkwater in TV (video)!

Stasera su La7 alle 21.10 all’interno di Missione Natura andrà in onda il documentario sugli squali Sharkwater. E’ un documentario molto interessante che racconta non solo la straordinaria bellezza di questi animali ma documenta in modo puntuale i problemi che

stasera Sharkwater in TV (video)!

Stasera su La7 alle 21.10 all’interno di Missione Natura andrà in onda il documentario sugli squali Sharkwater. E’ un documentario molto interessante che racconta non solo la straordinaria bellezza di questi animali ma documenta in modo puntuale i problemi che

le specie più pericolose del Mediterraneo

Bellissima! E’ la campagna di Klas Ernflo per mantenere pulito il mare della Catalogna. Altro che squali! L’inquinamento fa molte molte più vittime di loro, e su una scala icredibilmente più vasta.

le specie più pericolose del Mediterraneo

Bellissima! E’ la campagna di Klas Ernflo per mantenere pulito il mare della Catalogna. Altro che squali! L’inquinamento fa molte molte più vittime di loro, e su una scala icredibilmente più vasta.

La7 sulla rotta degli squali

Estate in compagnia degli squali in TV: Missione Natura, il programma naturalistico de La7, si occuperà spesso di questi animali. Si inizia il 9 maggio con la proiezione di Sharkwater, ma il conduttore del programma – Vincenzo Venuto, biologo –

La7 sulla rotta degli squali

Estate in compagnia degli squali in TV: Missione Natura, il programma naturalistico de La7, si occuperà spesso di questi animali. Si inizia il 9 maggio con la proiezione di Sharkwater, ma il conduttore del programma – Vincenzo Venuto, biologo –

occhi aperti al mercato del pesce!

I mercati del pesce possono riservare molte sorprese, a patto di avere curiosità e molta pazienza. Guardate cosa ha scovato Gaspare Schillaci, un nostro lettore di Palermo. Si tratta di una femmina adulta di notidiano cinereo (Heptranchias perlo), un piccolo

occhi aperti al mercato del pesce!

I mercati del pesce possono riservare molte sorprese, a patto di avere curiosità e molta pazienza. Guardate cosa ha scovato Gaspare Schillaci, un nostro lettore di Palermo. Si tratta di una femmina adulta di notidiano cinereo (Heptranchias perlo), un piccolo

cuccioli di squalo martello a Cattolica

Hanno nove mesi, sono lunghi circa 80 centimetri, ma i dentini non gli mancano di certo. I cuccioli di squalo martello, arrivati un mese e mezzo fa dalla Florida, sono nati in cattività. Saranno i principali protagonisti della nuova vasca

cuccioli di squalo martello a Cattolica

Hanno nove mesi, sono lunghi circa 80 centimetri, ma i dentini non gli mancano di certo. I cuccioli di squalo martello, arrivati un mese e mezzo fa dalla Florida, sono nati in cattività. Saranno i principali protagonisti della nuova vasca

attacchi di squali: qual’è il vero pericolo? (video intervista)

Guarda la lunga intervista a Simona Clò di Antonio Cianciullo su La Repubblica TV. Si parte dallo squalo bianco che nei giorni scorsi ha morso un nuotore in California, per capire quanto effettivamente siano pericolosi gli squali per l’uomo. E

attacchi di squali: qual’è il vero pericolo? (video intervista)

Guarda la lunga intervista a Simona Clò di Antonio Cianciullo su La Repubblica TV. Si parte dallo squalo bianco che nei giorni scorsi ha morso un nuotore in California, per capire quanto effettivamente siano pericolosi gli squali per l’uomo. E

mangi pesce? Tuo figlio sarà sveglio

La conferma arriva dalla Harvard Medical School di Boston (riportata da PagineMediche.it): i figli di donne che, nei mesi di gravidanza, avevano mangiato buone quantità di pesce, sono più acuti e brillanti dei loro coetanei. Tranne però chi aveva mangiato

mangi pesce? Tuo figlio sarà sveglio

La conferma arriva dalla Harvard Medical School di Boston (riportata da PagineMediche.it): i figli di donne che, nei mesi di gravidanza, avevano mangiato buone quantità di pesce, sono più acuti e brillanti dei loro coetanei. Tranne però chi aveva mangiato

come ti ascolto lo squalo bianco

Andrea Dell’Apa, un giovane ricercatore italiano, è da poco rientrato da un periodo di lavoro sullo squalo bianco al South African Marine Predator Lab (tra l’altro di un ricercatore italiano, Enrico Gennari, autore della foto sotto). Gli abbiamo chiesto di

come ti ascolto lo squalo bianco

Andrea Dell’Apa, un giovane ricercatore italiano, è da poco rientrato da un periodo di lavoro sullo squalo bianco al South African Marine Predator Lab (tra l’altro di un ricercatore italiano, Enrico Gennari, autore della foto sotto). Gli abbiamo chiesto di

Buone notizie per gli squali plumbei – in America

Drastico calo (-85%) delle quote di cattura, tolleranza zero per il finning e maggiore attività di ricerca: sono queste le misure previste in America per aiutare lo squalo plumbeo nelle acque atlantiche. Riduzioni importanti anche per altre specie di squali

Buone notizie per gli squali plumbei – in America

Drastico calo (-85%) delle quote di cattura, tolleranza zero per il finning e maggiore attività di ricerca: sono queste le misure previste in America per aiutare lo squalo plumbeo nelle acque atlantiche. Riduzioni importanti anche per altre specie di squali

lo squalo plumbeo (foto e video)

E’ forse lo squalo più ‘squalo’ che si possa immaginare, grazie alla ‘gobbetta’ dietro il capo che gli conferisce quell’aria un po’ tozza e da ‘bullo’ che pare quasi una caricatura disneyana. Dove vive – Lo squalo plumbeo Carcharhinus plumbeus

lo squalo plumbeo (foto e video)

E’ forse lo squalo più ‘squalo’ che si possa immaginare, grazie alla ‘gobbetta’ dietro il capo che gli conferisce quell’aria un po’ tozza e da ‘bullo’ che pare quasi una caricatura disneyana. Dove vive – Lo squalo plumbeo Carcharhinus plumbeus

il Festival dei denti di squalo

Si è appena celebrata a Venice, in Florida, il festival dei denti di squalo. La tranquilla cittadina americana è la “capitale” di questo genere di souvenir, ma stavolta il commercio non c’entra e nessuno squalo viene ucciso per l’occasione: i

il Festival dei denti di squalo

Si è appena celebrata a Venice, in Florida, il festival dei denti di squalo. La tranquilla cittadina americana è la “capitale” di questo genere di souvenir, ma stavolta il commercio non c’entra e nessuno squalo viene ucciso per l’occasione: i

la mobula

È a prima vista praticamente identica alla manta tropicale la Mobula mobular: leggermente più piccola ma ugualmente gigantesca (può raggiungere i cinque metri di larghezza), ha la stessa struttura del corpo e le curiose appendici cefaliche che le hanno valso

la mobula

È a prima vista praticamente identica alla manta tropicale la Mobula mobular: leggermente più piccola ma ugualmente gigantesca (può raggiungere i cinque metri di larghezza), ha la stessa struttura del corpo e le curiose appendici cefaliche che le hanno valso

studiare le mante (video)

Mini documentario della Save Our Seas Foundation sulle attività di ricerca di Bob Ruben, che studia le mante nell’arcipelago messicano di Socorro. Cosa fanno le mante nell’arcipelago? Hanno dei luoghi particolari dove passano gran parte del tempo? Lasciano le isole

studiare le mante (video)

Mini documentario della Save Our Seas Foundation sulle attività di ricerca di Bob Ruben, che studia le mante nell’arcipelago messicano di Socorro. Cosa fanno le mante nell’arcipelago? Hanno dei luoghi particolari dove passano gran parte del tempo? Lasciano le isole

shark taggers in TV

La televisione americana NBC sta realizzando una nuova serie dedicata ai  biologi marini che si occupano di squali. Si chiamerà “SharkTaggers”, cioè “marcatori di squali” e andrà in onda nell’estate del 2009. Lo show, che durerà un’ora, seguirà le attività

shark taggers in TV

La televisione americana NBC sta realizzando una nuova serie dedicata ai  biologi marini che si occupano di squali. Si chiamerà “SharkTaggers”, cioè “marcatori di squali” e andrà in onda nell’estate del 2009. Lo show, che durerà un’ora, seguirà le attività

Addio a Bertha, da 40 anni all’acquario di New York

Da oltre quarant’anni nuotava nelle vasche del New York Aquarium. L’annuncio della sua morte sul New York Times. Come per tutti i cittadini illustri della sua città, la morte di Bertha ha avuto l’onore di un articolo sul New York

Addio a Bertha, da 40 anni all’acquario di New York

Da oltre quarant’anni nuotava nelle vasche del New York Aquarium. L’annuncio della sua morte sul New York Times. Come per tutti i cittadini illustri della sua città, la morte di Bertha ha avuto l’onore di un articolo sul New York

operazione “pinne pulite” (video)

Sono animali forti e sani. Ma, come i cani, anche gli squali hanno le… pulci – parassiti che rosicchiano la pelle del loro ospite e si nutrono del loro sangue. E poi c’è la banale igiene quotidiana: anche loro hanno

operazione “pinne pulite” (video)

Sono animali forti e sani. Ma, come i cani, anche gli squali hanno le… pulci – parassiti che rosicchiano la pelle del loro ospite e si nutrono del loro sangue. E poi c’è la banale igiene quotidiana: anche loro hanno

il salto della manta (video)

Una delle cose più insolite è vedere una manta saltare fuori dall’acqua, cosa che a volte fanno forse per liberarsi dai parassiti o dalle remore. Su YouTube ci sono diversi filmati, ma quello che abbiamo scelto è davvero spettacolare: il

il salto della manta (video)

Una delle cose più insolite è vedere una manta saltare fuori dall’acqua, cosa che a volte fanno forse per liberarsi dai parassiti o dalle remore. Su YouTube ci sono diversi filmati, ma quello che abbiamo scelto è davvero spettacolare: il

trovata verdesca e 7 piccoli

E’ accaduto in Croazia, ed è Anna Adam di Trieste a mandarci la notizia riportata da un quotidiano locale (foto da Elasmodiver): — Eccezionale ritrovamento nelle acque antistanti Povljana, piccola località di villeggiatura dell’isola di Pago in Dalmazia: alcuni pescatori

trovata verdesca e 7 piccoli

E’ accaduto in Croazia, ed è Anna Adam di Trieste a mandarci la notizia riportata da un quotidiano locale (foto da Elasmodiver): — Eccezionale ritrovamento nelle acque antistanti Povljana, piccola località di villeggiatura dell’isola di Pago in Dalmazia: alcuni pescatori

squalo bianco: pubblicità bellissima!! (video)

…Abbiamo trovato il modo per attirare e marcare gli squali in Mediterraneo?! 🙂 PS – i salti sono del tutto veri!

squalo bianco: pubblicità bellissima!! (video)

…Abbiamo trovato il modo per attirare e marcare gli squali in Mediterraneo?! 🙂 PS – i salti sono del tutto veri!

manta: la ballerina del mare (video)

È il pesce più grande del mare dopo lo squalo balena e lo squalo elefante (non per niente sono parenti, essendo pesci cartilaginei). E come loro è assolutamente innocuo visto che si nutre di plancton. Manta birostris è il suo

manta: la ballerina del mare (video)

È il pesce più grande del mare dopo lo squalo balena e lo squalo elefante (non per niente sono parenti, essendo pesci cartilaginei). E come loro è assolutamente innocuo visto che si nutre di plancton. Manta birostris è il suo

“catture accidentali” (video)

E’ la maggiore causa di morte degli squali in tutto il mondo, e soprattutto in Mediterraneo. “Cattura accidentale”: cioè finire nelle reti, o negli ami, destinati a pescare altro, di solito tonni o pescespada. Responsabile della scomparsa degli squali d’alto

“catture accidentali” (video)

E’ la maggiore causa di morte degli squali in tutto il mondo, e soprattutto in Mediterraneo. “Cattura accidentale”: cioè finire nelle reti, o negli ami, destinati a pescare altro, di solito tonni o pescespada. Responsabile della scomparsa degli squali d’alto

online il viaggio dello squalo bianco

Seguite online la maratona di un piccolo squalo bianco rilasciato appena 40 giorni fa dall’acquario di Monterey! Il giovane squalo bianco rilasciato dall’acquario di Monterey di cui vi avevamo parlato in febbraio sta benone e, dopo cinque mesi in cattività,

online il viaggio dello squalo bianco

Seguite online la maratona di un piccolo squalo bianco rilasciato appena 40 giorni fa dall’acquario di Monterey! Il giovane squalo bianco rilasciato dall’acquario di Monterey di cui vi avevamo parlato in febbraio sta benone e, dopo cinque mesi in cattività,

squali in 3D

All’Acquario di Genova annunciano un filmato in 3D sugli squali: un quarto d’ora per nuotare virtualmente assieme a squali balena, martello, bianchi e toro. La prima specie che si incontra è lo squalo toro, che offre l’occasione per parlare della

squali in 3D

All’Acquario di Genova annunciano un filmato in 3D sugli squali: un quarto d’ora per nuotare virtualmente assieme a squali balena, martello, bianchi e toro. La prima specie che si incontra è lo squalo toro, che offre l’occasione per parlare della

squali mediterranei e mercurio: parla lo scienziato

La carne di squalo, come quella di tutti i grandi predatori marini, contiene alte concentrazioni di mercurio. Nella loro vita, infatti, questi animali accumulano e non riescono a smaltire le sostanze inquinanti presenti nell’ambiente. Ne abbiamo parlato in passato: perché

squali mediterranei e mercurio: parla lo scienziato

La carne di squalo, come quella di tutti i grandi predatori marini, contiene alte concentrazioni di mercurio. Nella loro vita, infatti, questi animali accumulano e non riescono a smaltire le sostanze inquinanti presenti nell’ambiente. Ne abbiamo parlato in passato: perché

barche più veloci con la pelle di squalo

Copiando la pelle degli squali si potranno rendere le navi più veloci e pulite. Nuove pellicole di silicone o in scaglie a forma di diamante promettono di far risparmiare un mucchio di soldi sia in carburante che per la manutenzione,

barche più veloci con la pelle di squalo

Copiando la pelle degli squali si potranno rendere le navi più veloci e pulite. Nuove pellicole di silicone o in scaglie a forma di diamante promettono di far risparmiare un mucchio di soldi sia in carburante che per la manutenzione,

pinna di squalo… su una Formula1!

Nelle prove a Barcellona, la scuderia Red Bull ha montato sulla copertura del motore RB4 una “pinna di squalo”: proprio così la chiama il sito ufficiale della Formula1 in questo articolo. La modifica ha aumentato decisamente la superficie di questa

pinna di squalo… su una Formula1!

Nelle prove a Barcellona, la scuderia Red Bull ha montato sulla copertura del motore RB4 una “pinna di squalo”: proprio così la chiama il sito ufficiale della Formula1 in questo articolo. La modifica ha aumentato decisamente la superficie di questa

incontro con lo squalo bianco – in Mediterraneo

Un incontro ravvicinato con uno degli animali più rari e difficili da incontrare in Mediterraneo. E’ accaduto a Riccardo Andreoli, ittiologo e pescatore subacqueo, qualche anno fa. Ecco il suo racconto e le sue foto straordinarie: le uniche esistenti di

incontro con lo squalo bianco – in Mediterraneo

Un incontro ravvicinato con uno degli animali più rari e difficili da incontrare in Mediterraneo. E’ accaduto a Riccardo Andreoli, ittiologo e pescatore subacqueo, qualche anno fa. Ecco il suo racconto e le sue foto straordinarie: le uniche esistenti di

chi vince fra uno squalo e un pescespada?

Il pescespada. Almeno nel duello combatto qualche anno fa nelle acque di Tavolara, in Sardegna, quando i pescatori trovarono spiaggiato un grande squalo volpe di quattro metri, morto, con ben 15 cm di spada di pescespada conficcata in testa!!! Cos’era

chi vince fra uno squalo e un pescespada?

Il pescespada. Almeno nel duello combatto qualche anno fa nelle acque di Tavolara, in Sardegna, quando i pescatori trovarono spiaggiato un grande squalo volpe di quattro metri, morto, con ben 15 cm di spada di pescespada conficcata in testa!!! Cos’era

11 anni in libertà

3.925 giorni: tanto è durata la liberta di un piccolo squalo “Atlantic sharpnose” pescato, marcato e ripescato undici anni dopo in Florida. Lo squaletto era infatti uno delle migliaia cui i ricercatori del Mote Marine Laboratory avevano applicato una targhetta

11 anni in libertà

3.925 giorni: tanto è durata la liberta di un piccolo squalo “Atlantic sharpnose” pescato, marcato e ripescato undici anni dopo in Florida. Lo squaletto era infatti uno delle migliaia cui i ricercatori del Mote Marine Laboratory avevano applicato una targhetta

video: squalo elefante o squalo balena?

“Immersione con uno squalo elefante” è il primo risultato di Google stamattina alla richiesta “squalo elefante”. Le immagini del cetorino sott’acqua non sono poi così comuni, così ho subito cliccato: si tratta invece di uno squalo balena, filmato alle Maldive

video: squalo elefante o squalo balena?

“Immersione con uno squalo elefante” è il primo risultato di Google stamattina alla richiesta “squalo elefante”. Le immagini del cetorino sott’acqua non sono poi così comuni, così ho subito cliccato: si tratta invece di uno squalo balena, filmato alle Maldive

alien su alien

Ovvero: uova misteriose su un uovo di razza misteriosa. Il doppio mistero questo week-end alla Feniglia, dove in appena un’ora abbiamo trovato 28 uova di razza spiaggiate. Cercatele anche voi per dare una mano alla scienza! Quintali di plastica, dozzine

alien su alien

Ovvero: uova misteriose su un uovo di razza misteriosa. Il doppio mistero questo week-end alla Feniglia, dove in appena un’ora abbiamo trovato 28 uova di razza spiaggiate. Cercatele anche voi per dare una mano alla scienza! Quintali di plastica, dozzine

una pinna tra le nuvole

Una pinna che spunta in superficie, solcando le onde. Solo che le onde sono nuvole, e la pinna è quella di un aereo a caccia di clienti. Gioca sulla somiglianza di forme la nuova campagna pubblicitaria creata dall’agenzia milanese Go-Up

una pinna tra le nuvole

Una pinna che spunta in superficie, solcando le onde. Solo che le onde sono nuvole, e la pinna è quella di un aereo a caccia di clienti. Gioca sulla somiglianza di forme la nuova campagna pubblicitaria creata dall’agenzia milanese Go-Up

mako, la Ferrari con le pinne (video)

70 km/h, oltre 30 nodi: è l’incredibile velocità che può raggiungere sullo scatto il mako, il velocista per antonomasia nel mondo degli squali. Una potenza che gli consente anche di saltare fuori dall’acqua fino a 6 metri di altezza quando

mako, la Ferrari con le pinne (video)

70 km/h, oltre 30 nodi: è l’incredibile velocità che può raggiungere sullo scatto il mako, il velocista per antonomasia nel mondo degli squali. Una potenza che gli consente anche di saltare fuori dall’acqua fino a 6 metri di altezza quando

/ news

dalla parte degli squali

In molti hanno seguito al Big Blu, il salone del mare di Roma, gli incontri “Dalla parte degli squali” organizzati dalla Mares. Oltre a presentare Shark News, il giornale degli squali che state leggendo, abbiamo parlato della situzione degli squali

/ news

dalla parte degli squali

In molti hanno seguito al Big Blu, il salone del mare di Roma, gli incontri “Dalla parte degli squali” organizzati dalla Mares. Oltre a presentare Shark News, il giornale degli squali che state leggendo, abbiamo parlato della situzione degli squali

come trova da mangiare uno squalo?

Vi siete mai chiesti come riescano a trovare le loro prede gli squali? Hanno sensi incredibilmente sofisticati, certo, che però funzionano solo quando sono relativamente vicini alla preda. Ma quando sono molto lontani? Fanno esattamente come noi nello shopping: cerchiamo

come trova da mangiare uno squalo?

Vi siete mai chiesti come riescano a trovare le loro prede gli squali? Hanno sensi incredibilmente sofisticati, certo, che però funzionano solo quando sono relativamente vicini alla preda. Ma quando sono molto lontani? Fanno esattamente come noi nello shopping: cerchiamo

appuntamento al Big Blu di Roma

Appuntamento da domani a Roma al salone del mare Big Blu. Sabato 1 marzo alle 15 e domenica 2 alle 13.30 all’Apnea Village parleremo delle iniziative di protezione degli squali, della settimana europea dello squalo, della raccolta di firme che

appuntamento al Big Blu di Roma

Appuntamento da domani a Roma al salone del mare Big Blu. Sabato 1 marzo alle 15 e domenica 2 alle 13.30 all’Apnea Village parleremo delle iniziative di protezione degli squali, della settimana europea dello squalo, della raccolta di firme che

il primo cetorino “targato” del Mediterraneo

Il video del primo (e per ora anche unico!) squalo elefante mai “targato” nel nostro mare! Sarà stata la spinta di Gerry Scotti, sarà stato lo squalo elefante catturato in Sicilia, sarà chissà cosa, ma da qualche giorno a questa

il primo cetorino “targato” del Mediterraneo

Il video del primo (e per ora anche unico!) squalo elefante mai “targato” nel nostro mare! Sarà stata la spinta di Gerry Scotti, sarà stato lo squalo elefante catturato in Sicilia, sarà chissà cosa, ma da qualche giorno a questa

il cetorino milionario

Record di accessi, ieri, su Shark News: oltre 7000 richieste di informazione sul cetorino. Merito di Gerry Scotti e di “Chi vuol essere milionario”! La notizia è un po’ autocelebrativa, ma passatecela. Non capita certo tutti i giorni di avere

il cetorino milionario

Record di accessi, ieri, su Shark News: oltre 7000 richieste di informazione sul cetorino. Merito di Gerry Scotti e di “Chi vuol essere milionario”! La notizia è un po’ autocelebrativa, ma passatecela. Non capita certo tutti i giorni di avere

pescati 3 squali tigre ad Aliwal Shoal

Aliwal Shoal, Sud Africa: è uno dei pochi luoghi al mondo dove, in stagione, è possibile immergersi con gli squali tigre. Sono una ventina, in prevalenza femmine, molte sono state marcate dai ricercatori per poterle identificare. Aliwal Shoal è anche

pescati 3 squali tigre ad Aliwal Shoal

Aliwal Shoal, Sud Africa: è uno dei pochi luoghi al mondo dove, in stagione, è possibile immergersi con gli squali tigre. Sono una ventina, in prevalenza femmine, molte sono state marcate dai ricercatori per poterle identificare. Aliwal Shoal è anche

alien sulle nostre spiagge /2

Uno degli articoli più cliccati di questo giornale riguarda gli “Alien” che ogni tanto si trovano in spiaggia, oggetti neri o marroni con cornetti ai lati e dall’aspetto vagamente diabolico. Sono uova di razza: ne abbiamo parlato a lungo in

alien sulle nostre spiagge /2

Uno degli articoli più cliccati di questo giornale riguarda gli “Alien” che ogni tanto si trovano in spiaggia, oggetti neri o marroni con cornetti ai lati e dall’aspetto vagamente diabolico. Sono uova di razza: ne abbiamo parlato a lungo in

follia: concime a base di squalo per super-zucche

La follia viene dal Canada: “concime di squalo fresco” (spinarolo, da quel che si legge) per ottenere zucche gigantesche. Questa pagina web (foto qui accanto) fortunatamente non la vedrete più. E’ bastata una pioggia di email di protesta perché la

follia: concime a base di squalo per super-zucche

La follia viene dal Canada: “concime di squalo fresco” (spinarolo, da quel che si legge) per ottenere zucche gigantesche. Questa pagina web (foto qui accanto) fortunatamente non la vedrete più. E’ bastata una pioggia di email di protesta perché la

le autostrade degli squali

Ottimi articoli di Repubblica oggi e del Messaggero sugli squali, notizia rilanciata anche dalle tv! L’occasione è il congresso della Società Americana per l’Avanzamento della Scienza (Aaas) in corso a Boston dove si è parlato della loro sparizione da tutti

le autostrade degli squali

Ottimi articoli di Repubblica oggi e del Messaggero sugli squali, notizia rilanciata anche dalle tv! L’occasione è il congresso della Società Americana per l’Avanzamento della Scienza (Aaas) in corso a Boston dove si è parlato della loro sparizione da tutti

un elefante (squalo) in Sicilia (video)

Uno squalo elefante di oltre 7 m. di lunghezza – innocuo per l’uomo visto che si nutre di plancton – è finito nelle reti nel palermitano. Il cetorino è una specie rara e a rischio estinzione e ogni informazione è

un elefante (squalo) in Sicilia (video)

Uno squalo elefante di oltre 7 m. di lunghezza – innocuo per l’uomo visto che si nutre di plancton – è finito nelle reti nel palermitano. Il cetorino è una specie rara e a rischio estinzione e ogni informazione è

crema di squalo

Alzi la mano chi sapeva che nelle creme di bellezza si trova l’olio di fegato di squalo. Io no – e son contenta di sapere che, da quest’anno, alcune creme non ne conterranno più. Il prodotto in questione si chiama

crema di squalo

Alzi la mano chi sapeva che nelle creme di bellezza si trova l’olio di fegato di squalo. Io no – e son contenta di sapere che, da quest’anno, alcune creme non ne conterranno più. Il prodotto in questione si chiama

…e lo squalo saltò a bordo

E’ uno dei video più visti della settimana, secondo Repubblica. E ti credo, visto il titolo e la molto sommaria spiegazione di quanto è accaduto in Sud Africa (“Attimi di apprensione per una comitiva di turisti. Infatti uno squalo di

…e lo squalo saltò a bordo

E’ uno dei video più visti della settimana, secondo Repubblica. E ti credo, visto il titolo e la molto sommaria spiegazione di quanto è accaduto in Sud Africa (“Attimi di apprensione per una comitiva di turisti. Infatti uno squalo di

squalo (AirFrance) mangia Alitalia

Ancora follie, questo week-end, ma finalmente una follia divertente: il carro vincitore del carnevale di Somma Lombardo (Varese) rappresenta uno squalo – l’Air France – che divora l’Alitalia. Lo riferisce Varese News. Il carro “squalo mangiAlitalia”, fatto a mano dai

squalo (AirFrance) mangia Alitalia

Ancora follie, questo week-end, ma finalmente una follia divertente: il carro vincitore del carnevale di Somma Lombardo (Varese) rappresenta uno squalo – l’Air France – che divora l’Alitalia. Lo riferisce Varese News. Il carro “squalo mangiAlitalia”, fatto a mano dai

follie: maserati in pelle di squalo

E’ il sabato delle follie. Dopo aver scovato altre scarpe di squalo ora questo… Nella mostra Scrigno – tesori d’Italia dall’8 al 10 febbraio in mostra una Maserati e una Fiat 500 della follia. Sono verniciate in oro 24k, hanno

follie: maserati in pelle di squalo

E’ il sabato delle follie. Dopo aver scovato altre scarpe di squalo ora questo… Nella mostra Scrigno – tesori d’Italia dall’8 al 10 febbraio in mostra una Maserati e una Fiat 500 della follia. Sono verniciate in oro 24k, hanno

follie: ci risiamo, ancora scarpe di squalo

“Se anche tu in campo vuoi assomigliare ad uno squalo, questo è il prodotto che fa per te.” Speravamo che l’iniziativa della casa italiana di cui vi avevamo parlato in passato fosse isolata. E invece purtroppo no… La Kelme ha

follie: ci risiamo, ancora scarpe di squalo

“Se anche tu in campo vuoi assomigliare ad uno squalo, questo è il prodotto che fa per te.” Speravamo che l’iniziativa della casa italiana di cui vi avevamo parlato in passato fosse isolata. E invece purtroppo no… La Kelme ha

Nave in Adriatico, un aggiornamento

La Und Adryatic, la nave in fiamme in Adriatico , è sparita dalle prime pagine dei giornali e quindi, presumiamo, la situazione sia ormai sotto controllo. Però ieri, venerdì 8 febbraio, il quotidiano triestino Il Piccolo affrontava le conseguenze di

Nave in Adriatico, un aggiornamento

La Und Adryatic, la nave in fiamme in Adriatico , è sparita dalle prime pagine dei giornali e quindi, presumiamo, la situazione sia ormai sotto controllo. Però ieri, venerdì 8 febbraio, il quotidiano triestino Il Piccolo affrontava le conseguenze di

lo spinarolo

Lo spinarolo (Squalus acanthias) è uno squaletto più di un metro di lunghezza che vive in gruppi di decine e decine di indivui: gli adulti si dividono per sesso, mentre i piccoli vivono in gruppi misti. Si trova ovunque, a

lo spinarolo

Lo spinarolo (Squalus acanthias) è uno squaletto più di un metro di lunghezza che vive in gruppi di decine e decine di indivui: gli adulti si dividono per sesso, mentre i piccoli vivono in gruppi misti. Si trova ovunque, a

obiettivo spinarolo

Pescasportivi a rapporto per aggiornare la mappa della presenza di questi squaletto nei mari italiani! Nasce oggi Obiettivo Spinarolo, il nuovo progetto di ricerca di MedSharks e CTS Ambiente con la collaborazione della rivista Pesca in Mare e della FIPSAS.

obiettivo spinarolo

Pescasportivi a rapporto per aggiornare la mappa della presenza di questi squaletto nei mari italiani! Nasce oggi Obiettivo Spinarolo, il nuovo progetto di ricerca di MedSharks e CTS Ambiente con la collaborazione della rivista Pesca in Mare e della FIPSAS.

liberato in mare uno squalo bianco

E’ tornato in libertà il giovane squalo bianco che da cinque mesi nuotava nell’acquario di Monterey Bay, in California. Dopo 162 giorni passati nel magnifico acquario americano, dov’è più che raddoppiato di peso passando da 30 a 70kg, il piccolo

liberato in mare uno squalo bianco

E’ tornato in libertà il giovane squalo bianco che da cinque mesi nuotava nell’acquario di Monterey Bay, in California. Dopo 162 giorni passati nel magnifico acquario americano, dov’è più che raddoppiato di peso passando da 30 a 70kg, il piccolo

nave brucia in Adriatico, rischio ambientale

Rischio ambientale per un mare che per gli squali (e per moltissime altre specie marine) è molto importante. L’Adriatico è (era, purtroppo) una zona di nursery per verdesche e squali volpe: qui le grandi femmine vengono (venivano) a far nascere

nave brucia in Adriatico, rischio ambientale

Rischio ambientale per un mare che per gli squali (e per moltissime altre specie marine) è molto importante. L’Adriatico è (era, purtroppo) una zona di nursery per verdesche e squali volpe: qui le grandi femmine vengono (venivano) a far nascere

capopiatto filmato a 1000 metri!

Fanno un po’ ridere i vari “Oh my God!!!” del commento… ma non è difficile comprendere l’eccitazione dei ricercatori nell’osservare un bel capopiatto di quasi cinque metri a 1000 metri di profondità. Lo squalo è stato ripreso nell’agosto 2006 da

capopiatto filmato a 1000 metri!

Fanno un po’ ridere i vari “Oh my God!!!” del commento… ma non è difficile comprendere l’eccitazione dei ricercatori nell’osservare un bel capopiatto di quasi cinque metri a 1000 metri di profondità. Lo squalo è stato ripreso nell’agosto 2006 da

squali al mercurio

Gli squali sono davvero pericolosi. Da morti, però: le loro carni, infatti, contengono alte concentrazioni di mercurio. La notizia non è nuova ma è tornata di attualità dopo che il New York Times ha fatto analizare cibi serviti in 20

squali al mercurio

Gli squali sono davvero pericolosi. Da morti, però: le loro carni, infatti, contengono alte concentrazioni di mercurio. La notizia non è nuova ma è tornata di attualità dopo che il New York Times ha fatto analizare cibi serviti in 20

squalo elefante a Riva Trigoso: no- era un capopiatto!

(Aggiornamento: si trattava, alla fine, proprio di un capopiatto.) Gaspare Schillaci ci segnala la cattura a Riva Trigoso di uno squalo elefante. L’Ansa fornisce i dettagli (mentre noi abbiamo allertato i nostri contatti in zona per verificare la specie visto

squalo elefante a Riva Trigoso: no- era un capopiatto!

(Aggiornamento: si trattava, alla fine, proprio di un capopiatto.) Gaspare Schillaci ci segnala la cattura a Riva Trigoso di uno squalo elefante. L’Ansa fornisce i dettagli (mentre noi abbiamo allertato i nostri contatti in zona per verificare la specie visto

il “capopiatto”, lo squalo dagli occhi verdi

Un profilo di questo enorme squalo abissale, una delle specie studiate in Mediterraneo da MedSharks. Guarda, nell’intervista di LineaBlu, le immagini spettacolari della nostra ricerca.

il “capopiatto”, lo squalo dagli occhi verdi

Un profilo di questo enorme squalo abissale, una delle specie studiate in Mediterraneo da MedSharks. Guarda, nell’intervista di LineaBlu, le immagini spettacolari della nostra ricerca.

alien sulle nostre spiagge

Una passeggiata in spiaggia, anche in queste giornate invernali, può riservare molte soprese. Come trovare queste stranissime uova…

alien sulle nostre spiagge

Una passeggiata in spiaggia, anche in queste giornate invernali, può riservare molte soprese. Come trovare queste stranissime uova…

squalo angelo a Sanremo

Una volta qui ce n’erano così tanti che a Nizza gli han dedicato persino una baia: la celebre Baia degli Angeli. Oggi invece lo squalo angelo è talmente raro che neanche i pescatori liguri lo riconoscono più. “Dopo aver svuotato

squalo angelo a Sanremo

Una volta qui ce n’erano così tanti che a Nizza gli han dedicato persino una baia: la celebre Baia degli Angeli. Oggi invece lo squalo angelo è talmente raro che neanche i pescatori liguri lo riconoscono più. “Dopo aver svuotato

lo squalo elefante (o cetorino)

Ecco un profilo dello squalo elefante o cetorino, che sfiora i 10 metri di lunghezza ed è di gran lunga il pesce più grande del nostro mare.

lo squalo elefante (o cetorino)

Ecco un profilo dello squalo elefante o cetorino, che sfiora i 10 metri di lunghezza ed è di gran lunga il pesce più grande del nostro mare.

Cetorini in Sardegna! Riparte l’Operazione Squalo Elefante 2008

Cinque squali elefante si son dati convegno davanti Tavolara nei giorni scorsi per un banchetto a base di plancton. Il fantastico avvistamento è opera di Giuseppe Deiana e ci è stato riferito da Mario Romor. Riparte così l’Operazione Squalo Elefante

Cetorini in Sardegna! Riparte l’Operazione Squalo Elefante 2008

Cinque squali elefante si son dati convegno davanti Tavolara nei giorni scorsi per un banchetto a base di plancton. Il fantastico avvistamento è opera di Giuseppe Deiana e ci è stato riferito da Mario Romor. Riparte così l’Operazione Squalo Elefante

squali, anche per loro l’immacolata concezione

E’ nato senza che sua madre si fosse mai avvicinata a un maschio. E’ un caso di “immacolata concezione” e non è uno scherzo ma ha per protagonista una femmina di pinnabianca di sette anni che a Nyìregyhàza, in Ungheria,

squali, anche per loro l’immacolata concezione

E’ nato senza che sua madre si fosse mai avvicinata a un maschio. E’ un caso di “immacolata concezione” e non è uno scherzo ma ha per protagonista una femmina di pinnabianca di sette anni che a Nyìregyhàza, in Ungheria,

cartilagine di squalo: finora nulla di concreto

Cartilagine di squalo? “Interesse teorico, di laboratorio, commerciale; ma scarsi o insufficienti risultati nella pratica medica” Assodato che la cartilagine di squalo non previene né cura il cancro, mi chiedevo se le capsule in vendita per la cura delle articolazioni

cartilagine di squalo: finora nulla di concreto

Cartilagine di squalo? “Interesse teorico, di laboratorio, commerciale; ma scarsi o insufficienti risultati nella pratica medica” Assodato che la cartilagine di squalo non previene né cura il cancro, mi chiedevo se le capsule in vendita per la cura delle articolazioni

Sharkuzzi, le terme degli squali

Che alcune specie di squalo non siano costrette a nuotare e possano fermarsi sul fondo e “riposare” non è una novità. Ma che entrino in uno stato di totale alienazione dalla realtà, tanto da poter essere avvicinati e quasi sfiorati,

Sharkuzzi, le terme degli squali

Che alcune specie di squalo non siano costrette a nuotare e possano fermarsi sul fondo e “riposare” non è una novità. Ma che entrino in uno stato di totale alienazione dalla realtà, tanto da poter essere avvicinati e quasi sfiorati,

eccezionale: video squalo balena & delfini!

Risale ormai a tre o quattro anni fa, ma ho appena rivisto le mie immagini e ho pensato di condividerle con voi (il video è qui sotto!) Pasqua, a bordo del Felicidad II lungo la “classica” rotta delle crociere subacquee

eccezionale: video squalo balena & delfini!

Risale ormai a tre o quattro anni fa, ma ho appena rivisto le mie immagini e ho pensato di condividerle con voi (il video è qui sotto!) Pasqua, a bordo del Felicidad II lungo la “classica” rotta delle crociere subacquee

quale squalo: lo squalo balena

Alcune delle pagine più visitate di questo sito hanno come protagonista lo squalo balena. Ecco allora qualche notizia in più sul pesce più grande del mondo, il cui nome scientifico è Rhincodon typus. E’ uno squalo filtratore: cioè si nutre

quale squalo: lo squalo balena

Alcune delle pagine più visitate di questo sito hanno come protagonista lo squalo balena. Ecco allora qualche notizia in più sul pesce più grande del mondo, il cui nome scientifico è Rhincodon typus. E’ uno squalo filtratore: cioè si nutre

speronato uno squalo balena

Nave entra in porto con uno squalo balena sul bulbo: è successo a Cebu, nelle Filippine, il 7 gennaio. Necessaria più di un’ora di lavoro per liberare lo scafo dai resti dell’animale, lungo 7.4 metri e già in stato di

speronato uno squalo balena

Nave entra in porto con uno squalo balena sul bulbo: è successo a Cebu, nelle Filippine, il 7 gennaio. Necessaria più di un’ora di lavoro per liberare lo scafo dai resti dell’animale, lungo 7.4 metri e già in stato di

In canoa con lo squalo bianco

Una foto curiosa e molto bella questa scattata dal biologo e fotografo Thomas Peschak. Nessun problema per il ragazzo sulla canoa, impegnato nello studio degli squali bianchi in Sud Africa. In questa zona di acqua bassissima si raduna infatti un

In canoa con lo squalo bianco

Una foto curiosa e molto bella questa scattata dal biologo e fotografo Thomas Peschak. Nessun problema per il ragazzo sulla canoa, impegnato nello studio degli squali bianchi in Sud Africa. In questa zona di acqua bassissima si raduna infatti un

squali balena in abbondanza in Australia

Buone notizie da Ningaloo, in Australia: in questa zona gli squali balena sono in leggero aumento. Mentre qualcuno è solo di passaggio, la gran parte torna anno dopo anno a nuotare in queste acque. Arrivano a dozzine ogni anno a

squali balena in abbondanza in Australia

Buone notizie da Ningaloo, in Australia: in questa zona gli squali balena sono in leggero aumento. Mentre qualcuno è solo di passaggio, la gran parte torna anno dopo anno a nuotare in queste acque. Arrivano a dozzine ogni anno a

Caffè Squalo Bianco

Cosa fa uno squalo bianco tutto il giorno sott’acqua? Per diversi mesi l’anno frequenta il White Shark Café: così i ricercatori americani hanno scherzosamente chiamato una piccola zona di oceano che pare irresistibile per gli squali bianchi californiani. Seguire uno

Caffè Squalo Bianco

Cosa fa uno squalo bianco tutto il giorno sott’acqua? Per diversi mesi l’anno frequenta il White Shark Café: così i ricercatori americani hanno scherzosamente chiamato una piccola zona di oceano che pare irresistibile per gli squali bianchi californiani. Seguire uno

Follie: le scarpe di squalo

Non ci volevo credere. Eppure è la realtà: una nota marca di scarpe, la Diadora, ha in produzione una linea di scarpe in pelle di squalo! Questo ci dà l’occasione per parlare di come gli squali vengano utilizzati. Oltre al

Follie: le scarpe di squalo

Non ci volevo credere. Eppure è la realtà: una nota marca di scarpe, la Diadora, ha in produzione una linea di scarpe in pelle di squalo! Questo ci dà l’occasione per parlare di come gli squali vengano utilizzati. Oltre al

Follia UE: via libera alla pesca di squali a rischio estinzione

Il Consiglio Pesca dell’UE ha dato il via libera alla pesca di due squali in pericolo critico di estinzione, smeriglio e spinarolo. Ma si può? Lo capirebbe anche un bambino: se una specie è Criticamente a Rischio di estinzione bisogna

Follia UE: via libera alla pesca di squali a rischio estinzione

Il Consiglio Pesca dell’UE ha dato il via libera alla pesca di due squali in pericolo critico di estinzione, smeriglio e spinarolo. Ma si può? Lo capirebbe anche un bambino: se una specie è Criticamente a Rischio di estinzione bisogna

news: UE – quanti squali pescare nel 2008

Oggi, 18 dicembre, i ministri della pesca dell’UE si riuniscono per stabilire le quote di pesca del 2008. Sono due gli squali su cui si discuterà di più: smeriglio e spinarolo, entrambi “criticamente a rischio di estinzione“ Oggi, 18 dicembre,

news: UE – quanti squali pescare nel 2008

Oggi, 18 dicembre, i ministri della pesca dell’UE si riuniscono per stabilire le quote di pesca del 2008. Sono due gli squali su cui si discuterà di più: smeriglio e spinarolo, entrambi “criticamente a rischio di estinzione“ Oggi, 18 dicembre,

news: ecco la bozza del Piano d’Azione UE sugli squali

Finalmente! La Commissione Europea ha pubblicato la sua bozza del Piano d’Azione Comunitario per gli squali (CPOA) – quello che a gran voce abbiamo richiesto con la nostra petizione! Con questo documento, finalmente, si affronta il problema degli squali e

news: ecco la bozza del Piano d’Azione UE sugli squali

Finalmente! La Commissione Europea ha pubblicato la sua bozza del Piano d’Azione Comunitario per gli squali (CPOA) – quello che a gran voce abbiamo richiesto con la nostra petizione! Con questo documento, finalmente, si affronta il problema degli squali e

“squalo bianco” a Gota Abu Ramada…

Riceviamo da Massimo Corsetti due righe divertenti e interessanti su uno strano incontro nel mare di Hurghada… “Da non credere… Il marinaio della barca si butta per legare la cima alla boa nel bellissimo “Acquario di Allah” a Gota Abu

“squalo bianco” a Gota Abu Ramada…

Riceviamo da Massimo Corsetti due righe divertenti e interessanti su uno strano incontro nel mare di Hurghada… “Da non credere… Il marinaio della barca si butta per legare la cima alla boa nel bellissimo “Acquario di Allah” a Gota Abu

agli squali piace il sado-maso!

Grazie a Howard Hall, che ha filmato l’accoppiamento degli squali pinna bianca di scogliera, parliamo un po’ di come gli squali assicurino la loro discendenza.In genere fanno pochi figli e cominciano a riprodursi molto in là con gli anni: mentre

agli squali piace il sado-maso!

Grazie a Howard Hall, che ha filmato l’accoppiamento degli squali pinna bianca di scogliera, parliamo un po’ di come gli squali assicurino la loro discendenza.In genere fanno pochi figli e cominciano a riprodursi molto in là con gli anni: mentre

Med: squalo bianco, dove in Mediterraneo

Ci sono, eccome. Ci sono sempre stati: il primo a parlarne fu Erodoto, 2400 anni fa. Perché allora parlando del Carcharodon carcharias tutti immaginano le spiagge australiane, le isole californiane o quelle del Sud Africa? Perché lì si concentrano, in

Med: squalo bianco, dove in Mediterraneo

Ci sono, eccome. Ci sono sempre stati: il primo a parlarne fu Erodoto, 2400 anni fa. Perché allora parlando del Carcharodon carcharias tutti immaginano le spiagge australiane, le isole californiane o quelle del Sud Africa? Perché lì si concentrano, in

perché abbiamo così paura degli squali?

Muoiono ogni anno molte più persone per la puntura di un’ape. Eppure moltissimi hanno paura degli squali. Su un vecchio articolo di Aqva l’opinione di Cesare Musatti, fondatore della psicanalisi in Italia. Mi è capitato fra le mani il n.1

perché abbiamo così paura degli squali?

Muoiono ogni anno molte più persone per la puntura di un’ape. Eppure moltissimi hanno paura degli squali. Su un vecchio articolo di Aqva l’opinione di Cesare Musatti, fondatore della psicanalisi in Italia. Mi è capitato fra le mani il n.1

news: “schedato” lo squalo balena n.1000

Sono ormai mille i singoli individui di squalo balena identificati nel mondo. Il merito è soprattutto dei subacquei: chiunque abbia fotografato uno squalo balena infatti può dare il suo contributo inviando le proprie foto. E’ importante per studiare le rotte

news: “schedato” lo squalo balena n.1000

Sono ormai mille i singoli individui di squalo balena identificati nel mondo. Il merito è soprattutto dei subacquei: chiunque abbia fotografato uno squalo balena infatti può dare il suo contributo inviando le proprie foto. E’ importante per studiare le rotte

news: appello degli scienziati

Oltre 100 esponenti della comunità scientifica internazionale hanno sottoscritto un appello rivolto ai responsabili della pesca dell’Unione Europea affinchè promuovano urgentemente misure per la conservazione di squali e razze. Lo rende noto la Shark Alliance, una coalizione di oltre 40

news: appello degli scienziati

Oltre 100 esponenti della comunità scientifica internazionale hanno sottoscritto un appello rivolto ai responsabili della pesca dell’Unione Europea affinchè promuovano urgentemente misure per la conservazione di squali e razze. Lo rende noto la Shark Alliance, una coalizione di oltre 40

un cucciolo di 3 metri e mezzo

Un cucciolo di squalo elefante finito per errore nelle reti ad Anzio. La morte di questo animale a rischio di estinzione conferma come il Mediterraneo sia il luogo più pericoloso al mondo per gli squali, come evidenziato la settimana scorsa

un cucciolo di 3 metri e mezzo

Un cucciolo di squalo elefante finito per errore nelle reti ad Anzio. La morte di questo animale a rischio di estinzione conferma come il Mediterraneo sia il luogo più pericoloso al mondo per gli squali, come evidenziato la settimana scorsa

/ news

news: buone nuove dall’ICCAT?

Buone notizie: l’ICCAT prevede una riduzione delle catture di mako e smeriglio, specie decimate dalla pesca intensiva e accidentale. Si tratta della prima forma di protezione internazionale offerta a delle specie di squalo – ma i passi concreti si vedranno

/ news

news: buone nuove dall’ICCAT?

Buone notizie: l’ICCAT prevede una riduzione delle catture di mako e smeriglio, specie decimate dalla pesca intensiva e accidentale. Si tratta della prima forma di protezione internazionale offerta a delle specie di squalo – ma i passi concreti si vedranno

Med: emergenza, 42% squali a rischio estinzione

Le cifre sono agghiaccianti: il 42% delle specie mediterranee è a rischio di estinzione. E’ la più alta percentuale al mondo. Lo dice l’ultimo rapporto della IUCN, uscito il 16 novembre. Alta la preoccupazione per l’impatto complessivo di questa importante

Med: emergenza, 42% squali a rischio estinzione

Le cifre sono agghiaccianti: il 42% delle specie mediterranee è a rischio di estinzione. E’ la più alta percentuale al mondo. Lo dice l’ultimo rapporto della IUCN, uscito il 16 novembre. Alta la preoccupazione per l’impatto complessivo di questa importante

action: la carica dei 20.000 a Bruxelles!

Erano più di 20.000 le firme consegnate il 9 novembre a Bruxelles ai funzionari della Commissione Europea. Un ottimo risultato, considerato che le firme (raccolte per sollecitare il Piano d’Azione per la gestione e conservazione degli squali europei) sono state

action: la carica dei 20.000 a Bruxelles!

Erano più di 20.000 le firme consegnate il 9 novembre a Bruxelles ai funzionari della Commissione Europea. Un ottimo risultato, considerato che le firme (raccolte per sollecitare il Piano d’Azione per la gestione e conservazione degli squali europei) sono state

Med: marcate 3 mobule!

Sono state recuperati tutti e tre i tag satellitari applicati quest’estate a tre “mante” mediterranee dai ricercatori dell’Icram. I risultati sono ancora allo studio e ci verranno presto comunicati dall’autore, Simone Canese. L’operazione è parte integrante di un progetto che

Med: marcate 3 mobule!

Sono state recuperati tutti e tre i tag satellitari applicati quest’estate a tre “mante” mediterranee dai ricercatori dell’Icram. I risultati sono ancora allo studio e ci verranno presto comunicati dall’autore, Simone Canese. L’operazione è parte integrante di un progetto che

Info: cosa si fa per salvarli

Dallo sforzo comune di molte organizzazioni internazionali è nata la Shark Alliance, una coalizione di organizzazioni non governative il cui scopo è il recupero e la conservazione delle popolazioni di squali attraverso un rafforzamento delle politiche europee sulla pesca. E’

Info: cosa si fa per salvarli

Dallo sforzo comune di molte organizzazioni internazionali è nata la Shark Alliance, una coalizione di organizzazioni non governative il cui scopo è il recupero e la conservazione delle popolazioni di squali attraverso un rafforzamento delle politiche europee sulla pesca. E’

Info: cosa fanno le istituzioni?

Poco, purtroppo. Nonostante l’evidenza scientifica di un declino allarmante e la richiesta, già nel 1999, della FAO ai paesi membri di definire misure di gestione e conservazione di questi animali, solo il 20% dei membri ha rispettato questo impegno. La

Info: cosa fanno le istituzioni?

Poco, purtroppo. Nonostante l’evidenza scientifica di un declino allarmante e la richiesta, già nel 1999, della FAO ai paesi membri di definire misure di gestione e conservazione di questi animali, solo il 20% dei membri ha rispettato questo impegno. La

Info: gli squali a tavola

Asià, cagnetto, vitella di mare: sono solo alcuni dei nomi di fantasia con cui vengono commercializzati nei mercati del pesce gli squali, assai più comuni sulle nostre tavole di quanto si possa pensare. Si tratta soprattutto di piccoli squali: il

Info: gli squali a tavola

Asià, cagnetto, vitella di mare: sono solo alcuni dei nomi di fantasia con cui vengono commercializzati nei mercati del pesce gli squali, assai più comuni sulle nostre tavole di quanto si possa pensare. Si tratta soprattutto di piccoli squali: il

Med: l’italia cacciatrice di squali

Centinaia di migliaia di squali vengono catturati ogni anno anche in Mediterraneo. Non espressamente per il commercio per le pinne di pescecane, ma per lo più accidentalmente. In Mediterraneo, l’Italia è il paese che cattura più squali: nel 2004 le

Med: l’italia cacciatrice di squali

Centinaia di migliaia di squali vengono catturati ogni anno anche in Mediterraneo. Non espressamente per il commercio per le pinne di pescecane, ma per lo più accidentalmente. In Mediterraneo, l’Italia è il paese che cattura più squali: nel 2004 le

Info: a cosa servono gli squali?

Gli squali svolgono in mare lo stesso compito dei leoni nella savana o dei lupi nella foresta: limitano la crescita delle popolazioni degli altri organismi e contribuiscono a mantenere l’equilibrio fra le diverse forme di vita in mare. La loro

Info: a cosa servono gli squali?

Gli squali svolgono in mare lo stesso compito dei leoni nella savana o dei lupi nella foresta: limitano la crescita delle popolazioni degli altri organismi e contribuiscono a mantenere l’equilibrio fra le diverse forme di vita in mare. La loro

news: la cartilagine non serve a niente!

L’idea che gli squali non si ammalino mai di cancro, come sosteneva un libro diventato molto famoso dieci anni fa, è totalmente errata. Sono 42 i casi di tumore negli squali e nelle razze riportati da Gary K. Ostrander, della

news: la cartilagine non serve a niente!

L’idea che gli squali non si ammalino mai di cancro, come sosteneva un libro diventato molto famoso dieci anni fa, è totalmente errata. Sono 42 i casi di tumore negli squali e nelle razze riportati da Gary K. Ostrander, della

Info: perché gli squali stanno scomparendo

75 milioni di squali uccisi ogni anno in tutto il mondo, accidentalmente o volontariamente. Il più delle volte non per le loro carni, generalmente poco appetibili. Ma soprattutto per le loro pinne, ricercatissime sul mercato asiatico per la preparazione della

Info: perché gli squali stanno scomparendo

75 milioni di squali uccisi ogni anno in tutto il mondo, accidentalmente o volontariamente. Il più delle volte non per le loro carni, generalmente poco appetibili. Ma soprattutto per le loro pinne, ricercatissime sul mercato asiatico per la preparazione della

action: firma la pinna!

Vai alla petizione 2008 ———————- Petizione 2007: Il problema squali:- un terzo delle specie delle acque europee e’ a rischio di estinzione;- specie in via di estinzione sono legalmente in vendita al supermercato;- e’ quindi necessario che l’Europa si dia

action: firma la pinna!

Vai alla petizione 2008 ———————- Petizione 2007: Il problema squali:- un terzo delle specie delle acque europee e’ a rischio di estinzione;- specie in via di estinzione sono legalmente in vendita al supermercato;- e’ quindi necessario che l’Europa si dia

Squali in Mediterraneo

Ci sono, ci sono sempre stati. Ma ce ne sono sempre di meno. Perché? Perché il loro ambiente è mutato profondamente, perché peschiamo troppo, e male. Perché fino a pochi anni fa gli squali finivano a migliaia nelle spadare e

Squali in Mediterraneo

Ci sono, ci sono sempre stati. Ma ce ne sono sempre di meno. Perché? Perché il loro ambiente è mutato profondamente, perché peschiamo troppo, e male. Perché fino a pochi anni fa gli squali finivano a migliaia nelle spadare e

Orecchio di squalo

Andrea Dell’Apa, giovane biologo italiano impegnato nello studio degli squali e in procinto di partire per l’estero per occuparsi di spinaroli, è particolarmente interessato all’udito degli squali. Gli abbiamo chiesto di parlarcene. Gli elasmobranchi (squali, razze e chimere) sono animali

Orecchio di squalo

Andrea Dell’Apa, giovane biologo italiano impegnato nello studio degli squali e in procinto di partire per l’estero per occuparsi di spinaroli, è particolarmente interessato all’udito degli squali. Gli abbiamo chiesto di parlarcene. Gli elasmobranchi (squali, razze e chimere) sono animali

FAO preoccupata per le specie d’altomare

L’ultimo rapporto della FAO sullo stato della pesca e dell’acquacoltura mondiale, pubblicato in primavera, esprime grave preoccupazione per lo stato delle specie migratrici e d’alto mare. Un quarto degli stock analizzati risultano sovrasfruttati (il 17%), depauperati (7%) o in recupero

FAO preoccupata per le specie d’altomare

L’ultimo rapporto della FAO sullo stato della pesca e dell’acquacoltura mondiale, pubblicato in primavera, esprime grave preoccupazione per lo stato delle specie migratrici e d’alto mare. Un quarto degli stock analizzati risultano sovrasfruttati (il 17%), depauperati (7%) o in recupero

Megamouth, lo squalo più raro

Era il 1976 l’anno in cui fu visto per la prima volta. Un pesce di oltre 4 metri di lunghezza, il che lo rendeva uno degli squali più grandi del mondo. Eppure, fino ad allora, nessuno ne sospettava nemmeno l’esistenza.

Megamouth, lo squalo più raro

Era il 1976 l’anno in cui fu visto per la prima volta. Un pesce di oltre 4 metri di lunghezza, il che lo rendeva uno degli squali più grandi del mondo. Eppure, fino ad allora, nessuno ne sospettava nemmeno l’esistenza.

il pinna bianca di scogliera

Lo squalo pinna bianca, Triaenodon obesus, è uno degli squali più comuni che i sub possano osservare nelle acque tropicali. Vive in acque poco profonde lungo i reef ed è attivo per lo più di notte, mentre di giorno si

il pinna bianca di scogliera

Lo squalo pinna bianca, Triaenodon obesus, è uno degli squali più comuni che i sub possano osservare nelle acque tropicali. Vive in acque poco profonde lungo i reef ed è attivo per lo più di notte, mentre di giorno si

Simona Clò

Simona Clò dal 1994 ha dedicato tutta l’ attività scientifica alla ricerca sugli squali, in particolare sulla verdesca e sul cetorino. E’ responsabile scientifico di MedShsarks, responsabile Settore Conservazione Natura del CTS e rappresentante per il Mediterraneo dell’IUCN Shark Specialist

Simona Clò

Simona Clò dal 1994 ha dedicato tutta l’ attività scientifica alla ricerca sugli squali, in particolare sulla verdesca e sul cetorino. E’ responsabile scientifico di MedShsarks, responsabile Settore Conservazione Natura del CTS e rappresentante per il Mediterraneo dell’IUCN Shark Specialist

news: muta antisqualo

I pescecani hanno una leggendaria sensibilità ai campi elettrici, che permette a questi infallibili predatori di registrare la presenza delle loro prede. Una sensibilità talmente elevata che campi elettrici troppo intensi possono diventare un notevole deterrente per gli squali. Ed

news: muta antisqualo

I pescecani hanno una leggendaria sensibilità ai campi elettrici, che permette a questi infallibili predatori di registrare la presenza delle loro prede. Una sensibilità talmente elevata che campi elettrici troppo intensi possono diventare un notevole deterrente per gli squali. Ed

materiali ESW2008

Ecco un po’ di materiale che ti potrà essere utile per organizzare un evento nella tua città nell’ambito della Seconda Settimana Europea dello Squalo (11-18 ottobre 2008). L’obiettivo è di raccogliere il maggior numero di firme possibile: per questo puoi

materiali ESW2008

Ecco un po’ di materiale che ti potrà essere utile per organizzare un evento nella tua città nell’ambito della Seconda Settimana Europea dello Squalo (11-18 ottobre 2008). L’obiettivo è di raccogliere il maggior numero di firme possibile: per questo puoi